VITAMINA E

La Vitamina E ha funzioni antiossidanti, regola lo sviluppo e la funzionalità dei muscoli e delle ghiandole germinali; possiede una funzione detossificante e stimola le difese immunitarie.
La sostanza promuove l’assimilazione e la conservazione di vitamina A e carotene negli animali.
La mancanza di Vitamina E può provocare problemi di fertilità, distrofia muscolare, cali di crescita, maggiore esposizione alle malattie.

I più colpiti dalla carenza di questa sostanza sono i polli, le anatre, i conigli, i cani ed in misure minori bovini, ovini e suini.
La sostanza è diffusa nel mondo vegetale, in prevalenza nei germi di cereali e nei relativi olii e nei germogli in genere.